CANDELE

Perché irregolari quando si spezzano, le candele si prestano a ricette elaborate oppure al forno. Si accompagnano perfettamente a sughi di verdure, oppure con salse più note come il sugo napoletano o alla bolognese. Ma è con sughi semplici, a base di oliva e capperi, che si armonizzano per saggiare il vero gusto italiano.

trafilati al bronzo /

Utilizziamo unicamente semole di elevata qualità. Tutti i formati sono trafilati al bronzo, che ha uno scorrimento più lento, conferendo alla pasta ruvidezza e porosità, ottimale per trattenere i condimenti.

essiccati lentamente /

L’essiccazione avviene lentamente (fino a 42 ore) e a bassa temperatura (inferiore ai 50°C) in celle statiche.
Qui, in un adeguato bilanciamento nel tempo del calore e dell’umidità, riproduce il microclima della “galleria del vento” di via Roma a Gragnano.

ingredienti /
semola di grano duro e acqua
tempo di cottura /
da 15 a 18 minuti